Carciofi ripieni al forno

Carciofi ripieni al forno

Carciofi ripieni al forno

Torno in punta di piedi ma felice.

Ho lasciato per tanto tempo un posto che mi ha reso felice per fare spazio ad altro, per dare ossigeno a qualcosa di più grande di me.

La cucina è sempre stata al suo posto, è attaccata all’ingresso di casa, ci siamo viste ogni giorno e lei paziente mi ha aspettata, io sapevo che sarei tornata, non sapevo che sarebbe stato così bello ritrovarsi.

L’inizio è stato difficile, mi sentivo goffa e lenta, ho avuto paura di non essere più capace. Invece ho cominciato da cose semplici, pochi ingredienti, piccoli piatti, e il piacere del cucinare mi ha travolto, gesto dopo gesto.

Le cose che ami di più sono quelle che ti mettono più in crisi ma sono le stesse che ti accolgono, sempre, nonostante tutto.

Questi carciofi non sono buoni, molto di più. Ormai costano pochissimo, giusto ieri ne ho comprati 10 a 3 euro. Si preparano in un lampo lampante e il profumo che si diffonderà per la cucina vi ripagherà delle attese, delle aspettative, della stanchezza.

Grazie ancora per esserci sempre stati.

[box align=right size=small color=blue]

Ingredienti

  • 4 carciofi
  • 1 limone
  • 4 cucchiai di pangrattato
  • 4 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • una manciata di prezzemolo
  • 4 filetti di acciuga sott’olio
  • 7-8 pomodori secchi
  • olio
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • sale

[/box]

Procedimento

Pulite i carciofi, tagliando il gambo (non buttatelo), eliminando le punte e privando il carciofo dalle foglie più esterne. Dividete il carciofo a metà, togliete la barbetta e strofinatelo con un limone tagliato a metà. Tuffate i carciofi in acqua fredda e succo di limone.

In un mixer mettete il pangrattato, il parmigiano, le foglie di prezzemolo lavate e asciugate, le acciughe e i pomodori secchi, tritate il tutto. Assaggiate e salate a piacere.

Con il composto ottenuto riempite i carciofi, facendo aderire bene il ripieno. Mettete i carciofi in una teglia, condite con un filo di olio e un bicchiere di vino bianco e infornate a 180° per 25 minuti circa.

Imparando si sbaglia

Se non avete il pangrattato ovviamente potete mettere nel mixer direttamente dei pezzi di pane secco. Stesso discorso per il parmigiano che potete tuffare a pezzettoni nel mixer.

Le indicazioni per gli ingredienti sono indicative, abbondate o togliete a secondo del vostro gusto.

carciofi ripieni al forno

carciofi ripieni al forno

Ho usato lo stesso ripieno per farcire i totani, sono quasi svenuta dalla bontà.

Dopo 20 minuti di cottura controllate i carciofi, se non sono ancora cotti ma il ripieno si sta “colorando” troppo, coprite la teglia con un foglio di alluminio e terminate la cottura.

About Anna Buganè

28 anni, nata e cresciuta ad Alba. Ho frequentato la scuola alberghiera, ho iniziato a lavorare da Ggiovane, ho risposto a molti telefoni, consegnato chiavi in alberghi, portato tanti piatti ai tavoli, lavato e asciugato migliaia di bicchieri, cominciato (per il momento accantonato) l’università, venduto di tutto: calze, mutande, borse, viaggi, voli, vacanze. Ho cucinato nelle case dove sono vissuta o passata, nella cucina dove ho lavorato.
Tutta questa cucina l'ho messa in un blog: cucinaprecaria.it

Lascia un Commento

*

Pin It on Pinterest

Shares
Share This