Semi di zucca al forno salati

Ti ricordi che ti avevo detto di non buttare i semi di zucca perchè ti sarebbero serviti?

Te l’ho scritto quando ti spiegavo come fare la zucca al forno, e l’ho detto prima di cimentarmi nell’impresa di staccare i semi uno per uno, lavarli privandoli dei filamenti.

Non dire gatto se non ce l’hai nel sacco! Io ormai avevo fatto la splendida e per amore di coerenza ho portato fino alla fine la ricetta, ma ho vacillato dalla noia e dall’impazienza.

Un lavoro certosino, semino per semino, ho traballato e volevo buttare via tutto, anche l’Universo è stato contro di me, lo strofinaccio sul quale asciugavano i miei semini pazientemente lavati è finito per terra e così i preziosi semi.

Raccolti uno per uno, lavati, riposizionati.

Se sei arrivata fino alla fine di questo post probabilmente avrai già dato fuoco ai semi di zucca inserendoli nella lista della spesa, pronti, salati al punto giusto e ti starai già dedicando a qualcosa di più edificante. Bravissima.

Solo che io quest’anno per stare in piedi e seguire i miei obiettivi non posso mollare, soprattutto nelle piccole cose, se le inizio le porto avanti, per esercizio di coerenza e costanza.

Non credo che mi avventurerò ancora in questa ricetta, ma mi sento sollevata e felice, perchè ho detto che l’avrei fatta e l’ho fatta.

Io pratico la costanza quotidiana, qual è invece la tua sfida di tutti i giorni?

Ingredienti

  • semi di zucca
  • sale
  • acqua
  • olio
  • paprika

Procedimento

Togli tutti i semi dalla zucca, lavali sotto l’acqua e privali di tutti i filamenti arancioni. Alla fine di questa operazione dovranno rimanere solamente i semi. Una volta sciacquati bene sotto l’acqua allargali su uno straccio e lasciali asciugare per bene, meglio una notte, ma se hai meno tempo, l’importante è che siano asciutti.

Metti tutti i semi in una ciotola e aggiungi un cucchiaino di sale e uno di paprika, mescola bene.

Trasferisci i semi su una teglia ricoperta di carta da forno, distanziali e condisci con un filo d’olio, metti in forno e fai seccare per circa 40-50 minuti a 160°.

Imparando si sbaglia

Non ho scritto le dosi perchè ogni zucca ha un quantità variabile di semi, vai ad occhio per non sbagliare.

Se i semi di zucca ti piacciono molto salati puoi lasciarli a mollo per una notte in una soluzione di acqua e sale, due parti di acqua e una di sale grosso. Poi scoli, asciughi e metti in forno.

Io li ho conditi con la paprika, ma tu metti il gusto che preferisci!

About Anna Buganè

28 anni, nata e cresciuta ad Alba. Ho frequentato la scuola alberghiera, ho iniziato a lavorare da Ggiovane, ho risposto a molti telefoni, consegnato chiavi in alberghi, portato tanti piatti ai tavoli, lavato e asciugato migliaia di bicchieri, cominciato (per il momento accantonato) l’università, venduto di tutto: calze, mutande, borse, viaggi, voli, vacanze. Ho cucinato nelle case dove sono vissuta o passata, nella cucina dove ho lavorato.
Tutta questa cucina l’ho messa in un blog: cucinaprecaria.it

Lascia un Commento

*

Pin It on Pinterest

Shares
Share This