Buon compleanno #ninailcane

#ninailcaneE’ passato un anno dal pomeriggio in cui con la mia amica Silvia siamo andate al canile di Alba a prendere Nina, che una volta era Morgana e che adesso è #ninailcane.

Nina è arrivata perchè doveva arrivare, come le cose più belle, in modo del tutto casuale e mistico.

Una sera con il compagno di merende siamo finiti sul sito del canile di Alba e scorrendo tra le foto abbiamo visto lei, Morgana, la più bella tra le belle, uguale in tutto e per tutto al mio cane del cuore Giona, solo un pò più piccola a meno rasta.

Folgorata dalla visione di Morgana ho immediatamente scritto all’associazione Amici di Zampa per avere notizie sulla quattrozampe che già mi aveva fatta innamorar, veloci come un fulmine i volontari mi hanno risposto invitandomi ad andare a trovarli.

Detto fatto, il tempo che sorgesse il sole e con una piccola delegazione eravamo al canile comunale per presentarci, io l’ho vista, lei mi è corsa incontro, mi ha baciata e io ho detto: “cosa devo fare per prenderla?”

Eccoci dunque un anno dopo, Morgana è diventata Nina (appena siamo state sole ho provato a chiamarla pianissimo, Morgana, lei non si è girata), la casa si è riempita di peli, baci e di tanto amore.

Quando abbiamo visto Nina la decisione è stata semplice, è stato un colpo di fulmine, in famiglia ne abbiamo parlato per mesi ed eravamo arrivati alla conclusione che un cane in appartamento e con le nostre vite non avrebbe avuto molto senso, troppo impegnativo, ma al cuore non si comanda.

Nina richiede molte attenzioni, viviamo in un condominio con un grande terrazzo ma lei ha bisogno di correre e giocare, deve essere portata fuori almeno 3 volte al giorno, una della quali deve essere una lunga e divertente passeggiata, cerchiamo di portarla sempre con noi, di non lasciarla troppo sola, passo l’aspirapolvere una volta al giorno ma è come cercare di togliere sabbia al deserto, i week end sono programmati anche in base alle sue esigenze e anche le vacanze, insomma siamo una vera famiglia!

in famigliaGuardandola dietro le sbarre del canile ci siamo convinti che potevamo offrirle molto di più di quello che aveva ma che ci saremo dovuti impegnare molto perchè la sua vita fosse piena!

Se volete prendere un cane sappiate che ci vorrà molto impegno, ma che è tutto affrontabile, l’importante è mettere in conto che abbiate forze, tempo e amore da dedicargli, se non potete garantire tutte queste cose meglio lasciar perdere, potreste diventare volontari, andare al canile e tenere compagnia ai cani portandoli a passaggio o potreste sostenerli economicamente.

Grazie ai volontari del canile che ce la mettono tutto per rendere dignitose le vite degli ospiti!

#ninailcane è un cane con l’hashtag, seguitala sui social!

About Anna Buganè

28 anni, nata e cresciuta ad Alba. Ho frequentato la scuola alberghiera, ho iniziato a lavorare da Ggiovane, ho risposto a molti telefoni, consegnato chiavi in alberghi, portato tanti piatti ai tavoli, lavato e asciugato migliaia di bicchieri, cominciato (per il momento accantonato) l’università, venduto di tutto: calze, mutande, borse, viaggi, voli, vacanze. Ho cucinato nelle case dove sono vissuta o passata, nella cucina dove ho lavorato.
Tutta questa cucina l’ho messa in un blog: cucinaprecaria.it

Comments

  1. Buon compleanno Nina!
    Che bello questo post, ho riconosciuto così tanto della mia vita con Ely May (il mio cane). Anche per me è stato un colpo di fulmine, l’ho vista al guinzaglio del suo allevatore (che conoscevo), lui si è fermato a salutarci, lei mi è corsa incontro e ha cominciato a leccarmi le mani. Conquistata. Innamorata. Punto. Ho sempre dichiarato che avrei voluto prendere un cane al canile e adesso ho un cane di razza. Ma non potevo fare altrimenti, una volta conosciuta non potevo lasciarla andare. Era già una parte di me. Si tratta del primo cane che abbia mai avuto e ha segnato l’inizio di un’avventura bellissima, vissuta a tre, con un sacco di cose nuove da imparare. Adesso penso che non vivrò mai più senza un cane (o più, se potrò).
    W Nina, W i cani!
    Un abbraccio
    Cinzia

    • Ely May, suona benissimo..pensa che io volevo chiamare Nina, bresaola!
      cara cinzia, queste sono storie d’amore e di famiglia e si sa, la famiglia non si sceglie, si ama!
      non vedo l’ora di vederti…e a questo punto fare un incontro a 8 zampe!

  2. Ahahaahha, grande #ninailcane! Buon anniversario allora! Io tra 2 settimane esatte festeggio il mio 6° anniversario con il rag.Zampetti Attilio! :) Tanto amore!

    • rag Zampetti Attilio…già mi sta simpatico…anna, questi cani ci cambiano la vita a suon di sleppe e tanto amore!
      io non ne posso fare a meno :-)

Lascia un Commento

*

Pin It on Pinterest

Shares
Share This