Orto urbano

Voglio andare a vivere in campagna..a-a a-a-a!

E’ un sogno nel cassetto, ma per ora mi accontento di avere un grande terrazzo dove poter sfogare la mia voglia di verde!

Grande terrazzo, zero esperienza! Non si può certo dire che io abbia il pollice verde, sono una giardiniera della domenica diciamo. Mi piace comprare vasetti, terriccio, adoro trapiantare le piantine, innaffiarle la sera d’estate e BASTA!

Spero sempre che una pianta si nutra unicamente del mio amore, che si accontenti di una relazione a distanza… ma ho capito che l’amore a volte non basta, ci vorrebbero, in questo caso, acqua, una buona esposizione, cura e qualche conoscenza di base.

Come ogni primavera inizio questa avventura con entusiasmo e speranza, piena di buoni propositi, ma aiutatemi pure voi con qualche prezioso consiglio! Sono riuscita a far morire l’immortale menta, da qui si evince il mio bisogno di sostegno!

Per l’inizio di questa avventura ho trovato questo sito, mi è piaciuto da subito, molto pratico e chiaro, pieno di consigli utili: www.coltivareorto.it

Resoconto dall’inverno:

Avevo acquistato in inverno (quando la natura muore un pò) delle piantine aromatiche, coperte con il velo della sposa, etc

MORTE TUTTE, rosmarino, menta, salvione, timo!

Ad oggi ho piantato: ROSMARINO, MAGGIORANA, ERBA CIPOLLINA, PREZZEMOLO, MISCUGLIO DI INSALATA, INSALATA GENTILINA, UN FIORE (di cui ignoro nome e provenienza), BASILICO (che non ha esattamente un aspetto sano), SALVIA CHE VA BENE PER MACEDONIE (la più inutile di tutte, ovviamente è quella che sta crescendo meglio!).

Con questi risultati perchè mi voglio imbarcare in questa avventura suicida?

  • bisogna sempre sperimentare cose nuove
  • cucino, amo mangiare e le erbe aromatiche sono essenziali nella mia cucina
  • se riuscissi a cucinare qualcosa che ho fatto crescere con amore sarebbe proprio bello
  • potrei persino risparmiare e avere erbe aromatiche e qualche verdura di qualità
  • voglio smentire la mia fama di killer di piante a piede libero
  • anche se sono cittadina, voglio che venga fuori la contadina piemontese che è in me (da qualche parte deve esserci)
  • viva l’autoproduzione

Cittadini con la voglia di campagna, amanti del verde, giardinieri e contadini della domenica unitevi a questo progetto, mai come oggi ho bisogno di aiuto!

L’inizio dell’avventura, con l’aiuto di Enrico il saggio!

About Anna Buganè

28 anni, nata e cresciuta ad Alba. Ho frequentato la scuola alberghiera, ho iniziato a lavorare da Ggiovane, ho risposto a molti telefoni, consegnato chiavi in alberghi, portato tanti piatti ai tavoli, lavato e asciugato migliaia di bicchieri, cominciato (per il momento accantonato) l’università, venduto di tutto: calze, mutande, borse, viaggi, voli, vacanze. Ho cucinato nelle case dove sono vissuta o passata, nella cucina dove ho lavorato.
Tutta questa cucina l’ho messa in un blog: cucinaprecaria.it

Comments

  1. Anto says:

    Ma quanto siete teneri?! mi fate commuovere…
    PS: ti accontenti del terrazzo?!?! :-(

  2. sara says:

    Per fortuna è arrivato il buon Enrico a darti una mano…povere piantine povere! speriamo bene

  3. Guarda…stessa situazione, terrazzo grande, poca esperienza e tanti esperimenti..e fin’ora per un pelo non mi germoglia pure la canna di bambù che uso come tutore… :-)
    Io pianto tutto a caso…mangio una cosa e ficco il seme in terra…
    Se vuoi consigli (ovviamente A CASO!!) te ne posso dare quanti ne vuoi.. ;-)

  4. Non potevo non passare qua! ;-)
    Io 2 balconi piccoli, con lavatrice, bicicletta, armadio e compostiera a occupare superficie calpestabile. La mia amica e “collega” Chiara è messa più o meno come me…ma non demordiamo!
    Anche io mi metto in fila dietro l’altra Laura per offrire consigli (se sono in grado :-) )
    Ciao!
    Laura (di coltivareorto)

    • grazie laura!passa pure quando vuoi :-) Voi altre due di coltivareorto mi avete aperto un mondo! adesso però avete il “dovere morale” di starmi vicina :-DDD! scherzi a parte…vi aggiornerò molto volentieri, sui progressi (e spero pochi) fallimenti!. In cambio offro le mie ricette a disposizione!

  5. luigina says:

    Ciao, incredibile sei messa peggio di me, a me il rosmarino e la menta sono sopravvissuti anche alle gelate invernali. Giuro che non è merito mio. Han fatto tutto da soli! Ho saputo di te tramite coltivare l’orto. Questo è il secondo anno che tento l’orto sul balcone. L’anno scorso ho raccolto 4 pomodorini. Sigh! Sob! Quest’anno ci riprovo. Per ora i pomodori son solo dei germogli sbucati dalla terra e i fagioli si son seccati appena germogliati. Chissà come andrà?

    • hai visto?!nella vita c’è sempre qualcuno che fa peggio!io ho cominciato male…ho comprato le piantine e le ho seminate…troppo presto! vedremo! mi raccomando stiamoci vicine e tartassiamo di domande coltivare orto..loro sono davvero brave…non come noi ;-)
      ce la faremo, un giorno ce la faremo!

  6. In Cermania l’orto sul balcone non mi funziona :,(

Trackbacks

  1. […] già raccontato lo scorso anno sogno la vita in campagna e un orto in terra, ma al momento sono felice di avere un […]

Lascia un Commento

*

Pin It on Pinterest

Shares
Share This