Bruschetta pomodori, peperoni, acciughe e basilico

Una cena d'estate

Una cena d’estate

Una cena d’estate prima della partenza per il mare.

Una cena per svuotare il frigo, complice la luce giusta, un’ottima compagnia e le speranze di un’estate, bella e faticosa, piena.

Quando il riposo sembra non arrivare mai, quando la fatica di un anno meraviglioso ci fiacca un po’ e ci da delle bottarelle sui fianchie arriviamo a camminare direttamente sui gomiti, arriva il mare, il sole e il tempo per noi.

Parto per una settimana, poi torno e ci sarò per tutto agosto, a tenerci compagnia, a raccontarci dei piedi nudi e neri, sulla sabbia, sulle pietre, sui pavimenti.

Ci racconteremo di serate sui prati a prendere il fresco, cene a lume di candela, gelati e profumo di cocco, canzoni dell’estate che sembra non debba finire mai.

Una settimana di mare, nella Liguria più vintage che c’è, tra Borghetto Santo Spirito e Loano, due posti che ho imparato ad amare per il loro essere lenti, senza le comuni attrattive di un posto di mare, solo anziani che giocano a bocce, famiglie con i bambini che chiacchierano dell’anno passato, amici che si ritrovano e magari qualche storia d’amore, amori giovani e amori maturi, all’ombra di un ombrellone.

estate a tavola!Questa bruschetta è per noi, io che scrivo e voi che leggete, per i mesi in cui ci siamo tenuti compagnia, nella semplicità, con tanto colore e salute.

Perle vostre cene improvvisate, per i tempi lenti, per i libri da leggere, le parole crociate, il mare e la montagna, i posti nuovi e quelli vecchi, gli aperitivi, gli amici, le passeggiate la mattina presto, i cartoni animati, buona estate a voi.

[box align=right size=small color=blue]

Ingredienti

  • pane
  • pomodori
  • peperone giallo
  • aglio
  • filetti di acciughe
  • olio
  • sale

[/box]

Procedimento

Tagliate i pomodori a cubetti, intanto scaldate un filo di olio in una padella, sciogliete i filetti di acciuga e saltate il peperone tagliato a cubetti.

Quando saranno morbidi e pezzi di peperoni versateli insieme ai pomodori, salate e aggiustate di olio, aggiungete uno spicchio di aglio e il basilico.

Nella stessa padella mettere abbondante olio, scaldare e appoggiare le fette di pane, fatele dorare bene da entrambi i lati.

Portate tutto in tavola e mangiate, morso dopo morso.

Bruschetta pomodoro, peperoni,acciughe e basilico

Bruschetta pomodoro, peperoni,acciughe e basilico

Imparando si sbaglia

Nessuna paura, nessun errore, buona estate.

About Anna Buganè

28 anni, nata e cresciuta ad Alba. Ho frequentato la scuola alberghiera, ho iniziato a lavorare da Ggiovane, ho risposto a molti telefoni, consegnato chiavi in alberghi, portato tanti piatti ai tavoli, lavato e asciugato migliaia di bicchieri, cominciato (per il momento accantonato) l’università, venduto di tutto: calze, mutande, borse, viaggi, voli, vacanze. Ho cucinato nelle case dove sono vissuta o passata, nella cucina dove ho lavorato.
Tutta questa cucina l’ho messa in un blog: cucinaprecaria.it

Comments

  1. Buone vacanze mia cara! Spero che agosto porti anche una serata passata insieme a chiacchierare di tutto e di niente. Lo spero davvero!
    Un abbraccio forte e buona Liguria (ché siamo un po’ rudi ma sappiamo farci voler bene)
    Cinzia

  2. E’ da un po’ che bazzico intorno a questo blog senza però mai approfondirne bene i contenuti o iniziare a seguirlo. Non ne capisco tanto bene la ragione, perché in verità mi piace parecchio! Deve essere il mio cervello ormai fuso da troppi stimoli e da uno degli anni più faticosi tra gli ultimi vissuti…avrebbe bisogno pure lui di una vacanza, insieme al mio corpo.
    Insomma, visto che te ne parti approfitterò per rimettermi in pari e recuperare il tempo perduto :-)
    Buone vacanze e complimenti per questo spazio bello e interessante che è il tuo blog!
    Claudia

  3. buone vacanze! =)

Trackbacks

  1. […] : per ferragosto ho un’altra di bruschetta, che è la mia seconda preferita e la trovate qui, pomodori, peperoni, acciughe e basilico […]

Lascia un Commento

*

Pin It on Pinterest

Shares
Share This