Crepes di radicchio rosso e ricotta

Quando mi vengono le cose così bene sono proprio contenta!

Ho seguito l’istinto e ho fatto queste crepes…buone che sono!

Non che abbia scoperto il fuoco o la ruota ma sono andata così, ad istinto e il risultato mi è piaciuto molto.

Forse dovrei cominciare ad usare l’istinto anche nell’orto sul balcone.

E’ stata una settimana ricchissima di cose belle e oggi arriverà quella più bella…ma non anticipo niente…sorpresa!

[box align=right size=small color=blue]

Ingredienti per l’impasto delle crepes

100 gr di farina 00

2 uova

1 tazza di latte

burro

1 pizzico di sale

Ingredienti per il ripieno

1 o 2 cespi di radicchio (dipende dalla grandezza)

erba cipollina

1 cucchiaino di dado vegetale

150 gr di ricotta

parmigiano grattugiato a piacere

1 bicchiere di vino rosso

[/box]

Procedimento

Crepes

In una terrina si uniscono, alla farina setacciata, le uova, mescolando con energia.

Si incorporano all’impasto il latte, poco alla volta, il sale i circa 25 gr di burro.

Si lascia riposare il composto in frigo per circa 2 ore.

Una volta riposato è pronto per essere utilizzato per la preparazione delle crepes.

Ripieno

Si lava e si taglia a listarelle il radicchio e si lascia scolare.

In una padella con un cucchiaino di dado vegetale si appassisce l’erba cipollina e poi ci si butta dentro il radicchio, si appassisce e di sfuma il tutto con il vino rosso, lasciato poi evaporare.

E’ il momento di assemblare le crepes, spalmandole con la ricotta, spolverizzandole con il parmigiano e farcendo con il radicchio.

Una passata in forno con un poco di burro e parmigiano e sono pronte!

Imparando si sbaglia

Adoro le crepes e sto cercando di trovare la ricetta giusta per quelle con farine integrali, di grano saraceno, farine di castagne…per sbizzarrirmi!

Ho usato la ricotta al posto della besciamella perchè più leggera e poi non manca mai nel mio frigo.

Non so esattamente quante crepes vengano fuori dall’impasto perchè dipende tanto dalla grandezza del padellino, comunque solitamente bastano per far mangiare 4 persone con uno stomaco medio-capiente!

Un dì comprai un padellino da crepes, lo utilizzai e mi arrabbiai! se vi capita di essere attirati da questo strano figuro, lasciate perdere, una padella antiaderente con un poco di burro farà miracoli.

About Anna Buganè

28 anni, nata e cresciuta ad Alba. Ho frequentato la scuola alberghiera, ho iniziato a lavorare da Ggiovane, ho risposto a molti telefoni, consegnato chiavi in alberghi, portato tanti piatti ai tavoli, lavato e asciugato migliaia di bicchieri, cominciato (per il momento accantonato) l’università, venduto di tutto: calze, mutande, borse, viaggi, voli, vacanze. Ho cucinato nelle case dove sono vissuta o passata, nella cucina dove ho lavorato.
Tutta questa cucina l'ho messa in un blog: cucinaprecaria.it

Comments

  1. Hai mai provato la besciamella con l’olio? leggerissima…e per intolleranti al lattosio come me…
    La prossima volta che faccio le crepes (a me hanno proprio regalato il “macchinario”, quella super-padella grossa come l’enterprise dotata addirittura di legnetto per girare…potrei aprire un banco alla fiera!), dicevo, la prossima volta voglio fare le crepes con la farina di riso. Assorbe meno liquidi visto la mancanza di glutine…chissà quale potrebbe essere l’effetto sulle crepe. Per le panature è ottima perchè aumenta la croccantezza…

  2. Anna ^___^ intanto che bello passare da casetta tua! E poi vorrei dirti subito…
    iO LO SOO! IO LO SOO.. Sai tipo asilo??? Della tua sorpresa, intendo ;)
    E anzi complimenti… Bellissima di una dolcezza senza pari!
    Fai benissimo ad essere orgogliosa delle tue crêpes, sono venute davvero stupende eco non le ho mai fatte col radicchio, ci devo provare!) e concordo con anche te per l’uso della padella.
    La prima volta che ho usato la crepiere di mia mamma l’ho scaraventata dalla finestra!
    ODIOSA!
    Comunque volevi anche dirti, che karma avverso a parte, sono stata felicissima d’averti incontrata!
    Un abbraccia strettissimo! A presto! Any

    • vero che è odiosa la padella…poi ho sporcato ovunque!
      cmq provale queste crespe che sono uno spettacolo! anche per me è stato bello incontrarti…poi tu che sei biologa dai una visione davvero interessante della cucina.
      ti immagino tra pentole fumanti e provette che crei formaggi e squisitezza.
      per chi volesse vedere chi e cosa produce anastasia http://anastasiagrimaldi.blogspot.it/

      speriamo di vederci presto…

  3. Un cavoli, ma come ho scritto?? Tutta colpa del tabet del marito che ha sto malefico correttore automatico, mannaggia a lui! #cheiononsonotecnologicaperniente e mi impappino!
    Uff scusa, devi aver pazienza, qua l’Alzheimer avanza..

  4. jientu says:

    Provate oggi.
    Complimenti, sono buonissime!!!
    E le crepes vengono bene anche con la farina senza glutine :-)

    • buone vero? a me sono piaciute un sacco!
      farina senza glutine? quale usi?
      io ho provato una volta a farle con la farina integrale ma non mi sono venute tanto bene…devo ancora prendere la mano con le proporzioni! :-)

  5. grazie a laura…la ricetta per besciamella per intolleranti al lattosio!
    http://chinonlafalaspetti.wordpress.com/

  6. bellissima la tua idea della lasagna di crepes!proverò sicuramente la tua ricetta…mi piace tantissimo spulciare ricette in giro e poi darne una versione personale come hai fatto tu!

Trackbacks

  1. […] è utilissima per molte preparazioni: cannelloni, lasagne, crepes con radicchio rosso (vero Cucina Precaria?? Le devo assolutamente provare!!) e poi LIBERO SFOGO ALLA FANTASIA!! (Questa frase sta diventando […]

  2. […] fatto le crepes seguendo le istruzioni di Anna (la ricetta la trovate qui) però, poi, le ho disposte aperte in una teglia, alternandole a strati di mozzarella e […]

  3. […] fatto le crepes seguendo le istruzioni di Anna (la ricetta la trovate qui) però, poi, le ho disposte aperte in una teglia, alternandole a strati di mozzarella e […]

Lascia un Commento

*

Pin It on Pinterest

Shares
Share This